login | registrati
 
Home Smouse System and security solutions Academy News Area Riservata
  Comma CertBil
Mercoledì 15 Settembre 2010
La componente applicativa di Studio Informatica per la compilazione del modulo Abi-Rev.

La comunicazione finanziaria, per poter essere giudicata trasparente, deve essere in grado di fornire in modo non ambiguo una rappresentazione veritiera e corretta della situazione contabile dell’impresa. Un’informativa contabile accurata e affidabile, subordinata a revisione e certificazione da un soggetto terzo dotato di professionalità e indipendenza, è un elemento centrale del funzionamento dei mercati.

I revisori esterni hanno il compito di esaminare la correttezza e la qualità dell’informativa contabile delle società quotate e anche delle non quotate.
Per questi motivi, tra i servizi che un Istituto deve certamente offrire quotidianamente, troviamo anche l’onere operativo di produrre il prospetto informativo che è ormai consuetudine chiamare Modulo Abi-Rev. Un servizio  che molto spesso pone all’Intermediario finanziario un iter di lavoro lungo, complesso e costoso per giungere alla stesura del documento finale richiesto dal cliente. L’Intermediario su richiesta del revisore deve provvedere a:

  • acquisire le informazioni;
  • validare le stesse da parte dei funzionari competenti nei settori specifici;
  • consegnare il prospetto al cliente;
  • conservare le copie.

Studio Informatica ha sviluppato una soluzione per rispondere all’esigenza di dover fornire alle Società di Certificazione e di Revisione Contabile le informazioni necessarie e utili all’espletamento del mandato ricevuto. La soluzione Comma Certbil.

Comma Certbil è la componente applicativa di Studio Informatica che offre all’operatore finanziario la possibilità di automatizzare le fasi lavorative che portano alla compilazione dell’Abi-Rev. In particolare Comma Certbil consente di:

  • acquisire e protocollare la richiesta della Società di Revisione;
  • estrarre automaticamente tutte le informazioni in modo omogeneo e quindi eliminare l’introduzione manuale dei dati;
  • conservare elettronicamente la documentazione supplementare richiesta;
  • provvedere all’addebito delle spese;
  • personalizzare il workflow di lavoro;
  • ricevere e inviare richieste e risposte tramite posta elettronica certificata e i servizi di corrispondenza on-line di Poste Italiane.

I vantaggi per l’utilizzatore di Comma Certbil sono legati all’efficienza, al risparmio e alla qualità del servizio fornito con:

  1. sensibile riduzione dei tempi e dei costi per l’Istituto;
  2. accuratezza e precisione della documentazione fornita;
  3. minimizzazione del rischio operativo.

Comma CertBil si basa sulla infrastruttura di Comma, prodotto per gestire le comunicazioni verso le autorità, già utilizzato da oltre 900 Intermediari Finanziari.