login | registrati
 
Home Smouse System and security solutions Academy News Area Riservata
Documentazione Convegni e Tavoli di Lavoro
Normativa Antiriciclaggio
Normativa Antiterrorismo
Analisi della clientela
Comunicazioni ad Agenzia delle Entrate
Anagrafe dei Rapporti
Comunicazioni alla Magistratura
Comunicazione telematica fatture
Comunicazioni a Equitalia Giustizia
Comunicazioni ad Agenzia del Territorio
Contrasto alle frodi
Servizi alla clientela bancaria
Compilazione modello ABI Rev    
Adempimenti successioni e rapporti bancari    
Gestione comunicazione Pignoramenti presso Terzi    
Compliance Bancaria
Funzione Audit
Monitoraggio e gestione dei Rischi Operativi
Posta Certificata
Dematerializzazione dei processi operativi
Formazione e Consulenza
 
 Servizi alla clientela bancaria - Adempimenti successioni e rapporti bancari 
La reintroduzione dell’imposta di successione (che in precedenza era stata soppressa dalla legge 18 ottobre 2001, n. 383) comporta il ripristino dell’art. 48 del Testo Unico sulle Successioni che prevede la verifica da parte dei detentori dei beni del de cuius dell’avvenuta presentazione della Dichiarazione di Successione da parte degli eredi prima di rilasciare l’attivo ereditario. Le principali novità introdotte riguardano:
  • la determinazione delle modalità applicative dell’imposta di successione;
  • le aliquote e le franchigie dipendenti dal rapporto che lega gli eredi al de cuius.
La responsabilità della Banca è limitata alle somme da essa stessa liquidate, ma gli adempimenti operativi sono tanti. I temi chiave sono:
  • Il blocco dei rapporti
  • L’acquisizione della richiesta di documentazione
  • La verifica dei rapporti in capo al de cuius
  • Il rilascio della dichiarazione di sussistenza degli attivi e dei passivi
  • Lo svincolo dei rapporti appartenenti all’asse ereditario
  Comma Successioni
Scarica la documentazione: Brochure CommaSuccessioni

Comma Successioni risolve tutte le problematiche e le difficoltà che si possono incontrare per assolvere agli adempimenti necessari.
Il workflow è personalizzabile e guida l’acquisizione delle informazioni, la loro validazione da parte delle figure che hanno le migliori competenze nei settori specifici. La componente per la compilazione automatica di tutta la modulistica permette di minimizzare il tempo dedicato all’attività e di ridurre le possibilità di errore.

Alcuni vantaggi:

  • trattamento omogeneo delle informazioni e sincronizzazione dei processi con conseguente riduzione del rischio operativo
  • tempi sensibilmente ridotti per la produzione delle dichiarazione, grazie alla eliminazione delle attività di inserimento manuale dei dati
  • conservazione elettronica della pratica di successione

Per richiedere informazioni scrivere a contattaci@smouse.it