FATCA e TIN per i rapporti preesistenti

Gli obblighi della segnalazione 2020


È del 10 dicembre scorso la FAQ del Ministero dell'Economia e delle Finanze che chiarisce alcuni punti relativi all’obbligatorietà del TIN per le segnalazioni FATCA.


Ne avevamo parlato anche durante la Tavola Rotonda del 14 novembre scorso: molti intermediari avevano posto l’attenzione sul problema dei cosiddetti recalcitranti, ossia tutti quei clienti cittadini statunitensi irreperibili o che si rifiutano di fornire i propri dati.


La FAQ dell’IRS/MEF

La nota del MEF oggi chiarisce la buona prassi da tenere nei casi in cui non sia stato possibile reperire il TIN del cliente. La FAQ in particolare specifica che:

  • L’omessa acquisizione e trasmissione del TIN statunitense non sarà automaticamente considerata “grave non conformità agli obblighi IGA-FATCA”

  • Gli operatori non sono tenuti a chiudere immediatamente i conti preesistenti per i quali non sia stato possibile acquisire il TIN statunitense al 1° gennaio 2020

  • Nel caso in cui nelle comunicazioni trasmesse per il 2020 e per gli anni successivi, non sia stato trasmesso il TIN o il TIN inserito non sia corretto, le istituzioni finanziarie avranno 120 giorni dalla ricezione della notifica di errore per comunicare il TIN corretto

  • La mancata acquisizione e comunicazione del TIN corretto non porterà automaticamente l’IRS a determinare che sussista una grave non conformità agli obblighi IGA-FATCA da parte dell’istituzione finanziaria che ha effettuato la comunicazione, se non dopo verifica dell’adeguatezza delle procedure esistenti presso l’istituzione per il recupero del TIN e gli sforzi da questa compiuti per ottenere il TIN.

Per gli operatori finanziari

  • Si aspettano nuove specifiche tecniche per l’acquisizione e le risposte alle notifiche di errore da parte di IRS per i rapporti privi di TIN

  • Gli operatori avranno a disposizione 120 giorni per recuperare i TIN mancanti

  • Gli operatori dovranno attrezzarsi per dimostrare all'amministrazione finanziaria di aver compiuto tutte le azioni necessarie al reperimento dei TIN

Chiamaci al numero 0523 31300 o scrivi ad areamarketing@smouse.it per sapere come possiamo aiutare la tua azienda con gli obblighi FATCA.



SEDE LEGALE

via Lega Insurrezionale 3

22100 COMO

P. IVA 02223210135

REA Co-247531

www.smouse.it

www.maildocpro.com

www.lexgold.it

© 2018 BY STUDIO INFOMATICA SRL

areamarketing@smouse.it   |   Stradone Farnese 43/A, 29121 Piacenza