CRS e FATCA slittano al 30 settembre 2020

Aggiornato il: lug 1

Con nota del 30 giugno il Ministero dell’Economia e delle Finanze annuncia la predisposizione del decreto che dispone il differimento dal 30 giugno 2020 al 30 settembre 2020 del termine per la comunicazione all’Agenzia delle Entrate delle informazioni sui conti finanziari per l’anno 2020 (relative al periodo di reporting 2019) da parte delle istituzioni finanziarie italiane.


Qui il link per la nota completa del MEF.


Inoltre, Sogei sta inviando una seconda ricevuta sostitutiva di accettazione senza la segnalazione di tardività agli istituti che nelle scorse settimane avevano ottenuto erroneamente una ricevuta di accettazione con tardività delle segnalazioni in oggetto, pur avendo segnalato entro i termini.


Si attendono i rispettivi provvedimenti di proroga da parte di Agenzia Entrate.

SEDE LEGALE

via Lega Insurrezionale 3

22100 COMO

P. IVA 02223210135

REA Co-247531

www.smouse.it

www.maildocpro.com

www.lexgold.it

© 2018 BY STUDIO INFOMATICA SRL

areamarketing@smouse.it   |   Stradone Farnese 43/A, 29121 Piacenza