Indagini Monitoraggio fiscale al via

Aggiornamento: 24 set 2020

Entra in vigore il 1° ottobre 2020 la normativa sulle richieste di indagini per le operazioni intercorse con l’estero


È stato pubblicato ieri, 21 luglio, il provvedimento che dà attuazione all’articolo 2 del decreto-legge 28 giugno 1990, n. 167 relativo alle richieste di informazioni sulle operazioni intercorse con l’estero di importo pari o superiore a 15.000 Euro, sui rapporti ad esse collegate e sull’identità dei relativi titolari.



Ci aspettiamo a breve lo schema XML e le istruzioni contenenti le modalità di compilazione dello stesso.


Dal 1° ottobre, quindi, tutti gli operatori finanziari obbligati potrebbero ricevere richieste di informazioni sulle operazioni interessate dall’obbligo di legge.


Il Provvedimento nasce dalla collaborazione tra Agenzia delle Entrate e Guardia di Finanza e ha lo scopo di rintracciare i fenomeni di illecito trasferimento e detenzione di attività economiche e finanziarie all’estero.


Qui il testo completo del Provvedimento.